Terracilandia Frosinone – Calcio a 5 Live 6-7 d.c.r.

By 29/09/2018Giugno 19th, 2019Risultati

Sono serviti i calci di rigore per decretare la terza semifinalista del primo campionato italiano futsal over 40. Il match tra Terracilandia Frosinone e Calcio a 5 Live non è stato per nulla avaro di emozioni. Una partita per cuori forti, palpitante fino all’ultimo secondo, dove l’agonismo e la voglia di prevalere sull’avversario l’hanno fatta da padrone. Alla fine ha trionfato il Calcio a 5 Live, ma è stata necessaria la quarta serie di tiri dal dischetto (la prima ad oltranza).

Fin dalle prime battute dell’incontro si ha l’impressione che il Calcio a 5 Live abbia qualcosa in più rispetto agli avversari. La formazione romana mostra un buon possesso della palla, velocità e un’ottima occupazione degli spazi. Grazie a questi presupposti, riesce a collezionare occasioni in serie. Il primo tempo si chiude sul punteggio di Terracilandia Frosinone – Calcio a 5 Live 0-3. Le reti sono siglate da Rossetti, Grillo e Lucatelli. Solo gli interventi del numero 1 frusinate evitano un passivo più pesante.

Nella ripresa il timido Terracilandia dei primi 20 minuti non c’è più. E’ tutta un’altra squadra, è tutta un’altra partita. In pochi minuti i ragazzi di Frosinone, anche grazie ad un gioco più spavaldo ed arioso, prendono fiducia e riportano il match in parità. Caponera, anima e cervello del team, Savelloni e Cercola, per 10 minuti della ripresa il migliore in campo, fissano il punteggio sul 3 a 3. Non è finita qui, perché nella bibliografia dello sport ci sono tante voci che raccontano imprese epiche e leggendarie. E così arriva anche il quarto goal della formazione che al termine del primo tempo stava soccombendo per tre reti a zero. Il marcatore è ancora una volta Caponera. Sale il ritmo, si scaldano anche gli animi. I portieri sfoderano parate superlative, molte delle quali con interventi salvifici. I due estremi difensori evidenziano riflessi felini, fanno gli straordinari parando anche l’imparabile e salgono sugli scudi. Il Calcio a 5 Live non ci sta e non vuole abdicare dopo aver condotto un monologo davvero interessante nel primo tempo. Medici, giocatore dal piede mancino educatissimo e chirurgico, trova la quarta rete, il goal del pareggio. Negli ultimi 180 secondi succede di tutto: goal sfiorati, ribaltamenti repentini di fronte, attacchi senza soluzioni di continuità e parate fenomenali. Il punteggio però non si schioda da 4-4. Per decretare la terza semifinalista, la squadra che affronterà il Real Terracina nel match in programma sabato 29 settembre alle ore 19:00, servono i tiri dal dischetto, tre per ogni squadra. Dopo due serie di tiri, il Calcio a 5 live conduce 2-1. Il Terracilandia segna il suo terzo rigore portandosi sul 2-2, ma Medici ha il matchball sul suo piede sinistro. Il numero 11 del Calcio a 5 live angola troppo, la palla bacia il palo e finisce la sua corsa fuori dal rettangolo di gioco.  Ad oltranza è decisivo il goal di Lucatelli.

A fine match i giocatori ricevono il caloroso applauso del pubblico di Terracina ed escono dal campo tra abbracci e gesti di fair-play, mettendo da parte l’acredine e la ruggine che è affiorata durante la partita.

CALCIO A 5 LIVE: 1 D’Avino, 7 Grillo, 11 Medici, 8 Mazzilli, 9 Cetroni, 3 Lucatelli, 20 Eboli, 4 Rossetti, 5 Zaffiro. ALLENATORE: Dell’Anna.

Photo: Paola Libralato – fotografa della Divisione Calcio a 5 della Lega Nazionale Dilettanti

Leave a Reply