Il CasaGiove Caserta si piazza al terzo posto, battuto il Real Terracina 13-2

By 01/10/2018Giugno 19th, 2019Risultati

Il Real Terracina che non ti aspetti soccombe sotto la voglia di rivalsa del CasaGiove Caserta. I campani si presentano alla finale di consolazione agguerriti e con tanta voglia di far bene. La semifinale persa per 12-3 contro Rubei e soci non lascia scorie negli uomini di Mister Alessandro Farina. Anzi, forse da quei 40 minuti di sabato i campani trovano le motivazioni per esprimere un bel gioco, mettendo in pratica i dettami tattici e i consigli dell’allenatore. Finisce 13-2, un risultato fin troppo severo per i padroni di casa del Real Terracina che incappano in una giornata storta, una di quelle in cui non riesce nulla e in cui anche la buona sorte si volta dall’altra parte.

Partono forte i casertani che si portano sul 5-0 grazie a cinque diverse marcature. Nell’ordine trovano la via del goal: Pisciotta, Farina, Palmese, Ventriglia e Vetrella. Il Real Terracina ci prova in tutte le maniere a riaprire il match, ma le fatiche del venerdì e del sabato si fanno sentire. Raponi, comunque, sigla il goal del 5-1, ma la rimonta è solo un’illusione. Sellitto, ancora Palmese, Portente e il secondo goal di Ventriglia mandano i campani al riposo sul risultato di 9-1.

Nella ripresa arrivano anche la tripletta di Ventriglia (saranno 4 i goal del numero 5 rossoblu, visto che realizzerà anche l’ultima rete dell’incontro), Purificato e Palmese. Sul punteggio di 12-1 Vito Votta, dopo aver sprecato qualche occasione di troppo, spedisce la palla in fondo al sacco. Per il numero 9 del Real Terracina la sesta marcatura della competizione, quella che lo issa in testa alla classifica marcatori, è solo una magra consolazione. Al suono della sirena le due squadre escono tra gli applausi e con la consapevolezza di aver giocato un ottimo torneo e di essersi divertite.

Leave a Reply